DJ #3: MVC vs. MVT

Tutte le volte che ho avuto a che fare con la programmazione web, ho sempre ragionato in termini di pattern Model View Controller (MVC), dove le View sono le porzioni di codice che si occupano di mostrare i dati al client (tipicamente il browser web), i Controller implementano la logica dell’applicazione e infine i Model si occupano della rappresentazione dei dati e dell’interazione con il database. Generalmente i framework per lo sviluppo web vengono definiti per l’appunto framework MVC.

Quando si lavora con #Django, però, questa terminologia cambia leggermente e si parla di Model View Template (MVT). In questo caso la porzione di codice che si occupa della presentazione dei dati è il Template, mentre la View contiene la logica. Il Model continua ad avere lo stesso significato.

Faccio questa precisazione perché, nei prossimi post, mi riferirò a questa terminologia invece che a quella più “tradizionale”.

Gli ingegneri del software mi perdoneranno se ho liquidato la questione in poche righe; probabilmente ci sarebbe molto di più da raccontare sulle differenze architetturali tra MVC e MVT, ma per me è sufficiente quanto detto.

Ciao 🙂